Skip to content

Le buone scuole. Le elementari 3. Il braccio violento della mamma.

giugno 12, 2012

Una volta è venuto un prete a dire la messa. Non era un missionario dalla bonaria faccia da esploratore, sembrava piuttosto un cappellano militare sudamericano. Aveva gli occhiali da vista scuri e una faccia da duro. Per spiegare che a volte i genitori devono usare dei mezzi di correzione per il nostro bene raccontava questa storiella: “C’era un bambino che aveva un braccio in cancrena; il chirurgo, per non farlo morire, gli voleva amputare il braccio. Mentre lo faceva, in mezzo alla corsia, la sua mamma lo teneva fermo. Il bambino si divincolava e diceva: Mamma cattiva! Ora io vi domando: era davvero cattiva quella mamma?” E noi, in coro: “Noooo”.

Anni più tardi gli amici mi portarono a vedere un film dell’orrore di quelli con le motoseghe. Non mi fece la minima impressione.

Annunci

From → Uncategorized

2 commenti
  1. Descrizione ottima. L’occhiale da vista scuro era un must.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: